Decidi tu quale progetto aiutare a realizzare

Filtra per

#scorre31 - Qua la zampa… Mi stai a cuore!

  • U.O. Cardiologia
  • ASST Franciacorta
  • Chiari
  • Brescia

Lo scopo del progetto è offrire un percorso educazionale trasversale che introduca i partecipanti al mondo della prevenzione cardiovascolare, molto pratico e concreto in un setting all'aria aperta da poter condividere in famiglia e tra amici. Il percorso avrà due momenti fondamentali, il primo dedicato a brevi cenni educazionali (heart corner) ed un’area dedicata alla pet therapy. Il secondo momento si snoda sulla programmazione di un vero e proprio percorso fitness in linea con le indicazioni delle linee guida AHA/ACC 2019 in compagnia dei propri animali e per chi, per ora, ne è privo è previsto un dog sharing grazie alla preziosa collaborazione di E.N.P.A. e S.O.S. Randagi che offre l'opportunità a tutti i partecipanti di ricevere e donare un po' di amore facendosi reciprocamente del bene.

0 voti / ad oggi

#scorre32 - SmartFriend – Un Contapassi Amico della Salute

  • Dipartimento di Malattie Cardiovascolari
  • Azienda Ospedaliera-Universitaria “Maggiore della Carità” – Novara
  • Novara
  • Novara

Meno della metà della popolazione raggiunge i livelli raccomandati di attività fisica giornaliera. Gli SmartBand/braccialetti contapassi e gli Smartphone grazie a sensori di movimento permettono di monitorare l’attività fisica effettivamente svolta. Il progetto SmartFriend vuole sensibilizzare la popolazione e i pazienti nel post-infarto all’utilizzo di questi dispositivi come strumento motivazionale, di feedback e di monitoraggio dell’attività fisica da parte degli operatori sanitari. La prima fase prevede una sensibilizzazione della popolazione con l’organizzazione di una camminata non competitiva di 4 km; i partecipanti verranno invitati a scaricare sul proprio Smartphone un’App contapassi, che fornirà un feedback nel corso della camminata. La seconda fase prevede la fornitura di 300 SmartBand ai pazienti dimessi dopo un infarto miocardico nell’ambito di un programma di prevenzione secondaria come strumento motivazionale, di feedback individuale e di monitoraggio.

0 voti / ad oggi

#scorre33 - MoviMenti: a Scuola di Buon Vivere

  • Cardiologia
  • Fondazione di ricerca e cura “Giovanni Paolo II”
  • Campobasso
  • Campobasso

Obesità e sedentarietà sono fattori di rischio per insorgenza di malattie cardiovascolari. La lotta a tali fattori di rischio è prioritaria; è necessario seguire un’alimentazione a bassa densità calorica, basata sulla dieta mediterranea e praticare giornalmente attività fisica. Il progetto prevede la realizzazione di attività per migliorare la qualità della vita degli alunni dell’Istituto Comprensivo Barone e delle loro famiglie: incontri culturali e una passeggiata settimanale a cui parteciperanno anche i familiari (camminata a passo veloce per gli alunni e Nordic Walking per gli adulti). Prevista campagna di comunicazione dell'iniziativa (sito web, canali social; realizzazione di uno spot e di un breve testo messo in scena da Maestri Burattinai). Tale iniziativa innalzerà il livello di qualità di vita. È il principio di tutela di salute dei cittadini che deve essere alla base della promozione di queste attività, in una regione con un alto tasso di malattie cardiovascolari.

0 voti / ad oggi

#scorre34 - La salute corre nel web

  • Medicina Interna
  • Presidio ospedaliero Lamezia Terme
  • Lamezia Terme
  • Catanzaro

Il progetto si prefigge essenzialmente 3 obiettivi: realizzare un’indagine analitica per valutare le reali abitudini alimentari degli adolescenti del terzo millennio; registrare le abitudini alimentari tramite lo smartphone, sfruttando quindi la tecnologia che è oggi parte integrante della vita dei ragazzi e registrare le attività sportive dei giovani e valutarne la reale utilità. Vorremmo sfruttare la naturale propensione degli adolescenti alle moderne tecnologie, realizzando, con il supporto di un consulente informatico e di una dietista dedicata, un’apposita App grazie alla quale registrare gli alimenti consumati giornalmente e l’attività fisica svolta. Si registrerà, altresì, la loro effettiva attività fisica e di conseguenza il consumo calorico giornaliero. I dati forniti dall'APP verranno raccolti in un data base tramite il quale sarà possibile valutare non solo l’introito qualitativo e quantitativo, ma anche la composizione bromatologica degli alimenti assunti.

0 voti / ad oggi

#scorre35 - SunMartinoRun 2020

  • Dipertimento Cardio-Toraco-Vascolare
  • Ospedale Policlinico San Martino
  • Genova
  • Genova

Il progetto prevede l’organizzazione di una corsa podistica all’interno del Policlinico San Martino di Genova nella primavera 2020. Le peculiarità di questo Ospedale, con oltre 10 km di strade interne, consentono lo svolgimento dell’evento tutto all’interno della struttura. È prevista l’organizzazione di una corsa podistica competitiva a staffetta (“San Martino Relay”) e di una camminata sportiva non competitiva (“Fit Walking”), rispettivamente per favorire la partecipazione a squadre del personale ospedaliero e in singolo di pazienti che nei mesi antecedenti la gara afferiranno agli ambulatori/reparti dell’Ospedale e saranno invitati a “mettersi in moto” per partecipare all’evento. Presso il villaggio corsa, saranno allestiti gazebo per offrire visite gratuite di prevenzione cardiovascolare. Il progetto avrà un notevole impatto sulla salute di tutti i cittadini, e testimonierà come l’Ospedale possa aprirsi alla cittadinanza per promuovere iniziative di prevenzione cardiovascolare.

0 voti / ad oggi

Pages